Grandi libri per piccoli archeologi

I grandi personaggi di Roma

“Dite un po’: chi ha fondato Roma? Voi lo sapete, vero? Perché è di Roma che parleremo in questo libro, anzi di Romani, Romani nati o Romani innamorati (uomini, donne, re, pittori e santi che hanno voluto passare la loro vita a Roma, perché l’hanno trovata bella e strana, anche se erano nati in Svezia, in Veneto o a Lugano), alcuni così famosi che tutti li conoscono, dalle Alpi all’Equatore fino ai Poli, altri più riservati, più discreti.”

Sta tutto qua, in questo incipit che ti fa subito venir voglia di sapere come il racconto prosegue, l’intento che ha portato Carola Susani a scrivere il libro I grandi personaggi di Roma, edito da Lozzi Publishing, il primo di una nuova collana, Remo junior, destinata ad accogliere testi per ragazzi sulle città.

Dopo Miti romani, l’Odissea e l’Eneide, Carola Susani torna a raccontare la storia ai giovani lettori. Qui però lo spettro storico si amplia e il racconto, anzi i tanti racconti di cui il libro si compone, assume una dimensione diacronica: dagli anni precedenti la fondazione di Roma si arriva fino alle soglie della contemporaneità. L’obiettivo è quello di offrire ai lettori l’opportunità di conoscere le storie di uomini e donne a cui è indissolubilmente legato il passato della città di Roma.

La scelta dei personaggi non è casuale né scontata. A parte gli onnipresenti Enea, Cesare, Augusto che risulta difficile ignorare, molti di essi sono probabilmente del tutto sconosciuti al lettore che, dopo averne ripercorso la storia, rimane sinceramente stupito e magari desideroso di digitare il loro nome su Google per saperne qualcosa di più.

Si comincia con Evandro, il re degli Àrcadi che abitò sul Palatino prima che Romolo e Remo fondassero Roma, e che fece dell’ospitalità il principio ispiratore della sua vita. Tra gli altri, ospitò Enea quando l’eroe troiano, in fuga dalla città di Troia in fiamme, giunse nel Lazio. E proprio a Enea è dedicato il racconto immediatamente successivo che ruota attorno alla descrizione di una delle statue più famose di Gian Lorenzo Bernini (di cui pure si narra qualche pagina più avanti), esposta alla Galleria Borghese: Enea che fugge con il padre Anchise sulle spalle e al suo fianco il figlioletto Ascanio. Un’immagine che riporta alla mente quella di tanti profughi siriani in fuga dalla guerra con al seguito la propria famiglia. Stessa disperazione, stesso smarrimento negli sguardi, stesso destino.

Si prosegue con le Sabine – le donne che ai Romani, bravi solo a far la guerra, insegnarono le regole del vivere civile –; con Numa Pompilio, il secondo re di Roma, sposo della ninfa Egeria; con Giulio Cesare, con il gladiatore Spartaco, fino ad arrivare a Gesù Cristo, colui che con la sua venuta al mondo segna un spartiacque nella storia dell’umanità.

Tra i Romani meno antichi troviamo Jacopa de’ Settesoli, la donna che fu amica di San Francesco e che fondò l’Ordine dei Terziari, uomini e donne laici votati a Dio. La loro amicizia durò tutta la vita, fino a quando Jacopa accorse al capezzale dell’amico per tenergli la mano mentre passava a miglior vita.

Sulla stessa lunghezza d’onda è la storia di Santa Francesca Romana, giovane appartenente a una nobile famiglia della capitale – siamo a cavallo tra Trecento e Quattrocento – che la costringe suo malgrado a sposare a soli dodici anni un uomo molto più grande di lei. Ancora un altro tema, quello delle spose bambine, che ha origini lontane e che ben si presta a una riflessione corale tra adulti e minori.

Tra i Romani più vicini a noi, Carola Susani annovera i giovani studiosi di fisica, tra cui Enrico Fermi, che in via Panisperna a Roma arrivarono a bombardare il nucleo dell’atomo coi neuroni lenti. Erano l’immagine di un’Italia migliore, pieni di entusiasmo e idee, ironici e scherzosi. Il loro sogno, però, si infranse con la guerra, nel momento in cui alcuni di essi decisero di usare a scopo bellico i risultati delle proprie ricerche. Si dispersero e non si sarebbero ritrovati mai più.

A ciascun personaggio è collegato un monumento o un luogo simbolo di Roma, illustrati in apposite schede che si accompagnano ai singoli racconti e che sono corredati da mappe per localizzarli facilmente. Il doppio registro, narrativo e divulgativo, lo rende un libro adatto non soltanto ai bambini ma anche agli adulti che spesso, quando sono con la famiglia in visita turistica in una città, sono quelli che guidano il gruppo – cartina e guida alla mano – alla scoperta dei monumenti.

La scrittura di Carola Susani è essa stessa un invito al viaggio. Come sempre calibrata, asciutta, aulica all’occorrenza ma senza eccedere, offre al lettore la possibilità di abbandonarsi al racconto per poi, sollecitato e incuriosito, andare di persona a verificare quanto letto: i luoghi, gli indirizzi, i cambiamenti intervenuti col tempo nella geografia della città. E il passaggio dall’antico al moderno nel volgere di poche pagine, contribuisce a estendere lo sguardo storico dei lettori – soprattutto quelli più giovani – e farli sentire parte di un flusso che li sovrasta e li comprende ma che non dovrebbe mai lasciarli indifferenti.

“Perché coloro che vogliono cambiare il mondo guardano sempre indietro oltre che avanti per ispirarsi, per prendere la rincorsa: succede sempre.”

Il prossimo 26 febbraio alle ore 11.00, presso la libreria Feltrinelli di Largo Torre Argentina a Roma, si terrà la presentazione del libro alla presenza dell’Autrice.

I grandi personaggi di Roma

Le storie di Enea, Augusto, Giulio Cesare, Lucrezia Borgia, Michelangelo, Bernini e Borromini, Enrico Fermi, Pasolini e molti altri Copertina

Book Cover: I grandi personaggi di Roma
Editions:Paperback (Italian): € 12,00 EUR
Pages: 160

Carola Susani, scrittrice di libri per ragazzi, racconta le avvincenti storie di personaggi noti e meno noti che hanno contribuito a rendere celebre la città di Roma. I personaggi sono affascinanti, e le loro storie raccontate con uno stile semplice, chiaro e accattivante. A ogni personaggio è legato un luogo della città. Monumenti, quartieri e chiese di Roma, vengono rappresentati e "localizzati" attraverso le mappe che stimolano i ragazzi, spinti dall'interesse per i personaggi raccontati, a voler scoprire la città e i suoi luoghi.

Published:
Publisher: Lozzi Publishing
Editors:
Genres:

Aggiungi il libro al tuo scaffale!

Se acquisti il libro cliccando sul pulsante qui sotto aiuterai a sostenere il nostro lavoro. Riceveremo una commissione da Amazon che non inciderà sul prezzo di vendita.

Comment here